Post

Quando la vita va avanti, anche senza di te

Immagine
Una delle mie più care amiche oggi ha avuto la sua seconda bambina! Mi ha appena mandato le foto, di lei in ospedale, di lei con questo fagottino meraviglioso tra le braccia, di questa creatura che a me sembra un miracolo vivente.  Ho sentito un fortissimo desiderio di essere in Italia, di poter andare all'ospedale per portare dei fiori alla mia amica e per vedere quel miracolo vivente dal vivo! Ma quando ho chiesto alla mia amica se il fratellino più grande avesse già conosciuto la sua sorellina appena nata, lei mi ha risposto che no, che a causa del Covid i bambini non sono ammessi nella struttura ospedaliera.  Per me è stata come una doccia fredda. Come uno schiaffo in faccia.  Io che realizzo che sì, anche in Italia tutti i protocolli sono cambiati e anche lì ci sono limitazioni simili con cui ci dobbiamo confrontare quotidianamente. Ovvio.  Ma la voglia di essere lì resta, forte!  Quando succedono queste cose, quando nasce un bambino, ad esempio, e io non sono lì per dare il b

Incendi in California

Immagine
Degli incendi in California non credo di avervi mai parlato. E ricordo bene come sembravano gli incendi in California visti dall'Italia, raccontati dai giornalisti: un fatto di cronaca, sì, ma lontano e distante, così lontano e distante da preoccupare relativamente.  Ma ora io sono qui, in California, e vedo il fuoco dell'incendio Bobcat dalla finestra di casa mia.  Se ne sta lì, acceso e nel frattempo sento i rumori degli aerei che da quattro giorni a questa parte sono presi dal gettare acqua su questo incendio per tentare di fermarlo. Si tratta di un incendio che è iniziato sulle montagne della Los Angeles Forest ma ora si sta avvicinando pericolosamente ai centri abitati sotto alle montagne. La maggior parte delle volte gli incendi in California NON sono dolosi. E questo dall'Italia io non lo avevo mai capito!  Quando vivi in California, gli incendi, così come i terremoti e il traffico a Los Angeles, diventano una certezza. C'è addirittura una stagione degli incendi,

Amore e lavoro ai tempi della pandemia

Immagine
Non scrivo da un secolo, ma quale giorno migliore di un venerdì 17 di luglio di questo assurdo 2020 per riprendere in mano il blog e aggiornarvi sulla mia vita a Los Angeles?  Ho la casa libera e silenziosa in questo momento, cosa che non succedeva da non so quanto. Perché ai tempi del Covid-19 non ci sono più gli orari del lavoro e della scuola a determinare il corso della giornata. Ai tempi del Covid-19, ci si trova a casa, tutti e 4 insieme, per tutto il giorno e il tempo per se stessi si fa fatica a trovarlo.  Ai tempi del Covid-19, la vita va ridisegnata, ripensata, con due lavori in ballo e due bambini. Che poi, uno si ritiene pure fortunato ad averceli questi due lavori e a poter ancora arrivare a fine mese coperti per pagare tutte le spese!  Non so a voi come stia andando ma per noi questa pandemia ha cambiato tante cose.  San Marino, CA - Huntington Library, Art Museum, and Botanical Gardens Io avevo appena vinto una borsa di studio per lavorare nel mio posto dei sogni

Il mio primo grant americano!

Immagine
Sapete che faccio ricerca nel campo della storia medievale e che sono specializzata in manoscritti miniati medievali e rinascimentali.  Spesso mi chiedono che ci faccio in California con questa rara specializzazione, non sapendo che sono finita qui seguendo mio marito e che dopo quattro anni a San Francisco, siamo approdati a Los Angeles che ha collezioni meravigliose di manoscritti alla Huntington Library e al Getty Museum ad esempio.   E ssere un'umanista, di questi tempi, in questo contesto storico, economico e culturale, è dura.  E' dura qui in California, è dura negli Stati Uniti, è dura in tutta Europa...  I fondi nelle humanities  scarseggiano. I posti di lavoro scarseggiano e i finanziamenti scarseggiano, a livello mondiale. E noi, che lavoriamo in questo campo, ci troviamo ad affrontare quella che io spesso definisco una disperata guerra tra poveri.  Centinaia, migliaia di studiosi fanno domanda per le stesse borse di studio, per le stesse posizioni lavorative. La

Orsi in California

Immagine
Vivere in California significa entrare a contatto con fauna e flora locali. Significa, nel quotidiano, familiarizzare con i colibrì che si mostrano spesso e volentieri tra i fiori di città o incontrare i coyote che scorrazzano liberi per le vie del tuo quartiere al calar del sole. Significa familiarizzare con l'idea che gli orsi bruni abitano nei parchi naturali californiani... Il fatto è che l'idea di un orso che gironzola tra i boschi è una cosa, ma la realtà di un orso che si avvicina a te all'improvviso è un'altra... Dal Nationalgeaographic Qualche anno fa ci trovavamo in vacanza al King's Canyon Park, uno dei parchi naturali della California che non è troppo battuto dal turismo.  Ci portavamo dietro la nostra fidata Lonely Planet sulla California, che aveva una sezione dedicata all'avvistamento degli orsi bruni: cosa fare in caso di... Leggevamo la lista con le dieci cose da fare e ce la ridevamo in macchina pensando che mai avremmo incontrato un orso!

Vacanza da sola a Long Beach

Immagine
Sembra impossibile a dirlo che, a 38 anni suonati, io non abbia mai fatto una vacanza da sola. Eppure così è. Viaggi per lavoro da sola sì, tanti, e soprattutto all'estero, ma vacanze da sola mai.   Long Beach, Alamitos Beach Ho sempre pensato che andare in vacanza da soli fosse un po' da sfigati! Ma in realtà me la vendevo così, forse perché per me non era un'opzione che avrei mai considerato...  Sono figlia unica: per questo forse ho sempre amato le vacanze in compagnia, le vacanze caciarone, le vacanze coi cugini, con gli amici, con il moroso che poi è diventato il marito. E così sono passata dalla ragazzina che andava in vacanza con mamma e papà alla donna che andava in vacanza col marito, senza essere passata mai attraverso la fase del "Voglio andare in vacanza da sola!". Poi sono arrivati i bambini, dopo il trasferimento in California. E con due bambini, il tempo per me stessa si è andato a fare benedire del tutto.  Loro sono il mio primo pensiero da

La bellezza a Los Angeles

Immagine
Quando cresci in Italia la bellezza la trovi ovunque.  E' lungo le strade che percorri quotidianamente, è nei musei che stanno lì ad aspettare la tua visita e tu continui a rimandare perché comunque sai che quelle collezioni d'arte resteranno lì a lungo. E' nelle piazze dove incontri gli amici per l'aperitivo, è negli ambienti dove studi o lavori.  La bellezza in Italia fa parte della tua vita. E' l'aria che respiri, è il cibo che ti nutre e ti fa diventare grande... La bellezza ti prende la vista e occupa ogni angolo dello spazio che ti circonda.  La bellezza diventa lì talmente familiare che non ti accorgi più di lei. Non la vedi più. La dài totalmente per scontata. Così come dài  per scontata quella vista sul Duomo, quello scorcio sul ponte medievale che porta verso il centro, la vista sul fiume, il parco alberato, le chiese e i palazzi che nascondono così tanta storia dietro a quelle pesanti pietre...  Tutto è sempre stato lì e ci aspettiamo che resterà