Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

Spring Break: la rivincita per una Pasqua mancata!

Immagine
Si sa che negli States le feste non sono scandite dai santi quanto piuttosto da ricorrenze laiche generalmente piazzate nel calendario al lunedì, cosicché tutti possano organizzarsi per tempo senza pensare troppo a quando cade il 1 maggio (che qui, ovviamente, manco si festeggia!).  "Si sa…" ma a dire la verità io l'ho scoperto venendo qui a vivere.  Ho scoperto qui che le festività rispettate dalla maggior parte della popolazione sono laiche. E sempre qui ho scoperto che le campane non suonano neanche alla domenica, almeno nella maggior parte dei quartieri della città, eccezion fatta per North Beach - il quartiere italiano - e Richmond - il quartiere russo, ad esempio. Nuovo Paese, nuovi costumi quindi!  Ne consegue che per Pasqua di vacanze non ne abbiamo fatte. La Pasqua è arrivata di domenica, come ogni anno, io sono stata a casa dal lavoro per il weekend, come ogni settimana. E la Pasqua poi è scivolata via alla velocità della luce senza neanche una colomba dispo

Trovare le parole

Immagine
Non so più se riesco a trovarle le parole...  So che il mio ultimo post è datato 23 febbraio e ormai il mese di aprile è arrivato da un po', ma io non riesco ancora a trovare le parole.  Chiamala "pausa di riflessione", chiamalo "blocco dello scrittore", chiamalo se vuoi "vita da mamma che lavora a tempo pieno"... fatto sta che io le parole non le ho più trovate. Mi sembra che i giorni, le settimane, i mesi, scivolino via senza che nemmeno me ne accorga. Si susseguono a mia insaputa e... BAM... eccomi qui all'improvviso nel mese di aprile. Come vi raccontavo nel mio ultimo post , la vita a San Francisco è diventata per me normalità e questo credo sia successo quando ho ripreso a lavorare.  La tratta casa-lavoro subisce delle piccole variazioni di tanto in tanto, del tipo casa-lavoro-playground-casa, ma per lo più rimane uguale a se stessa durante la settimana. Ogni tanto pero' mi guardo attorno, nel tran tran quotidiano, e penso: "Hei