Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

Estate a San Francisco

Immagine
Ma quando mai?? Un'ondata di caldo inconsueta sta investendo San Francisco in questi giorni e pare che il picco si raggiungerà domani. Non vedo l'ora... Mi sono goduta il caldo in Italia e pare che me ne sia portato un po' dietro qui per continuare ad assaporare il gusto dell'estate italiana anche in California.  Per la prima volta da quando vivo a San Francisco, tre anni or sono, sudo. Sì, sudo. Incredibile no? Mai successo.  E per per la prima volta da quando sono qui, oggi sulla spiaggia sono stata in costume, dico i-n c-o-s-t-u-m-e. Ma ci rendiamo conto? Capisco che per voi, abituati al solito caldo tra luglio e agosto almeno, tutto questo parlare di 26-30 gradi con un clima secco non sia così sorprendente... ma per me, che a San Francisco d'estate ho sempre patito il freddo, è davvero una gran cosa!  Quando approdai in città nel lontano aprile del 2012, l'estate californiana era alle porte ma a dire la verità io non avevo la più pallida idea di come

Vista da turista

Immagine
Non sono più la stessa persona che più di un mese fa è partita per l'Italia per il suo primo rientro in Patria dopo due anni di astinenza da affetti - e affettati - italiani.  Mi sono trovata catapultata nel Bel Paese e avevo gli occhi a cuoricino: guardavo sbalordita quelle piazze medievali che tanto mi piacciono, ma questa volta... lo devo dire, non le sentivo più tanto mie. A tratti pensavo di essere finita su un set cinematografico perché "No, tutto questo non può essere vero!". Osservavo quelle quinte teatrali, che mi sembravano del tutto effimere e fittizie, col desiderio intenso di toccarle con mano per accertarmi che fossero vere. E vere lo erano davvero: pietre dure ammassate le une sulle altre a formare chiese, palazzi e strade dal gusto antico.  Sogno o son desta? La bellezza artistica della nostra Italia è stata spiazzante per me dopo due anni di America. Mica perché San Francisco non sia bella o non offra lati artistici da ammirare, ma perché si tratta di

Voci italiane a San Francisco

Immagine
Lo so che è il 10 del mese e che voi oggi vi aspettereste di leggere l'intervista di luglio nella mia consueta rubrica "Voci italiane a San Francisco". Ma ve l'ho detto, no, che sono in vacanza in Italia ?  E ve l'ho detto pure che sono sempre stata di corsa in queste ultime settimane, no? Ecco, allora portate pazienza per questa volta, ma con tutto questo trambusto non sono proprio riuscita a presentarvi l'intervista per luglio: la rubrica è in vacanza pure lei!  Ma vi prometto che ad agosto torniamo, più carichi che mai, e anzi vi anticipo che tra trenta giorni esatti avremo ospite qui una nuova voce femminile che vi parlerà di sè in modo spassionato...  Altra promessa: di intoppi non ce ne saranno più, visto anche che le ferie per noi sono finite e mi sa che dovrà passare un bel po' di tempo prima che ci sia spazio per un'altra vacanza intensa e bella come questa! Ci vediamo al 10 di agosto allora per la prossima intervista!

Vacanze in Italia

Immagine
Sono alla terza settimana in Italia, mancano 6 giorni al rientro a San Francisco e ancora non ho trovato  il tempo ,  il modo ,  la voglia ,  il coraggio... sì, forse proprio il coraggio  di mettermi al computer per raccontare che cosa significa per me essere in vacanza, qui in Italia, ora. Del resto, non è neanche propriamente facile parlare di questo primo ritorno in Patria dopo due anni di assenza, due anni in cui la mia vita è cambiata radicalmente e da ricercatrice universitaria full time sono diventata mamma full time.  Con questo viaggio porto mio figlio a conoscere il Paese in cui sono nata e cresciuta, la città nella quale ho vissuto fino ai 32 anni prima di decidere di riscrivere la mia vita dall'altra parte del mondo e quelle persone con cui ho interagito in questi anni di vita.  Non è un viaggio facile da vivere, per la sua intensità, e forse per questo non è nemmeno un viaggio facile da raccontare.  I primi giorni italiani sono stati un vero putiferio: un su