Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2014

Auguri di Natale

Immagine
Per questo Natale 2014 mi auguro - e quindi vi auguro - di riuscire a catturare ogni momento.  Vi auguro di essere presenti con il corpo, la mente e il cuore in ogni scambio di auguri, in ogni abbraccio, in ogni bacio che darete e che riceverete, tanto da far crescere la gioia che è già dentro di voi.  Mi auguro che possiate riuscire a non correre e vi possiate fermare piuttosto ad assaporare il tempo che scorre.  Vi auguro di essere in grado di cogliere i dettagli, di perdervi ad osservare i bagliori di questo Natale ma di guardare anche alle sue ombre che possono portare grande consapevolezza in voi.  Vi auguro di non escludere niente a priori e di accogliere tutto ciò che verrà.  Vi auguro di riuscire a trovare voi stessi anche in mezzo alla confusione.  Vi auguro di esserci, per voi soprattutto, ma anche per quelli che vi sono vicini fisicamente e forse anche spiritualmente.  Vi auguro la presenza... e con essa la felicità legata ad ognuna di queste piccole, grandi conquiste

Point Bonita Lighthouse: passeggiata mozzafiato

Immagine
Uno degli aspetti che mi ha sempre colpito tanto di San Francisco è la possibilità di lasciarsi alle spalle la città per immergersi in luoghi da cartolina.  San Francisco, Golden Gate Bridge Bastano 50 minuti netti d'auto dalla Maison Jaune per attraversare San Francisco e il Golden Gate Bridge, dirigendosi a nord, per ritrovarsi a bocca spalancata di fronte ad un paesaggio che racchiude l'essenza di una natura ancora selvaggia di cui l'Oceano è il principale protagonista. Una splendida passeggiata verso il  Point Bonita Lighthouse ci ha portati ieri a scoprire un piccolo quanto delizioso faro arroccato su uno spuntone di roccia lavica e ad ammirare da qui San Francisco e la sua baia dominata dal Golden Gate Bridge. La scoperta non finisce mai... Il percorso, che è molto breve e adatto a tutti (anche se forse eviterei di scendere con il passeggino o con la bicicletta, per comodità vostra) è tutto in discesa all'andata. Inevitabilmente, al ritorno, bisogna fat

Lezioni di musica per bambini # 2

Immagine
Ricordate che qualche settimana fa vi parlavo della nostra ricerca di una scuola di musica per bambini a San Francisco ? Vi avevo raccontato dei pro e dei contro delle due realtà di Gymboree e Music Together ed era già evidente che eravamo più propensi per il secondo che per il primo.  Rimane tuttavia da scegliere la sede. In città infatti ci sono molti centri che utilizzano il metodo di Music Together e che non dipendono gli uni dagli altri. Se quindi il metodo per la sensibilizzazione alla musica è lo stesso, le insegnanti sono diverse e diversa è anche la loro sensibilità nel rivolgersi ai bambini, così come diverso è il numero di bambini che frequentano il corso in una sede piuttosto che in un'altra. Prima lezione prova nel quartiere di Noe Valley.  Il corso per i bambini dagli 0 ai 4 anni si tiene nella sala di una piccola scuola di danza e le lezioni sono dalla domenica al mercoledì, tutte le mattine, in due orari distinti. La maestra è molto brava, canta come un

Il clima del terrore

Immagine
In pratica ieri, a San Francisco, c'è stata la tanto temuta rainstorm .  Fa paura pensare ad una "tempesta di pioggia", vero? Credo sia la parola tempesta a fare paura... eppure questo è il termine che hanno utilizzato per definire quella che sembrava dovesse essere una sorta di apocalisse di vento e pioggia battente. Le scuole sono state chiuse preventivamente, tutte.  I voli dirottati altrove. Annullati i corsi all'università.  Cancellati gli appuntamenti.  Insomma, si temeva il peggio... Nei giorni precedenti siamo stati bombardati da e-mail allarmanti che hanno creato un vero e proprio clima di terrore nell'attesa di quella che effettivamente pare sia stata la peggiore tempesta degli ultimi venticinque anni.  Ho letto anche numerosi articoli contenenti informazioni utili a prepararsi all'arrivo di questa benedetta pioggia: suggerivano innanzitutto di avere riserve di acqua e di cibo, già pronto (perché si temeva la mancanza di energia elettrica);

Voci italiane a San Francisco # 2

Immagine
Qualche mese fa risposi ad un commento sul mio blog di una ragazza italiana che viveva a San Francisco e la invitai a raccontarmi come fosse arrivata in questa parte di mondo. Arrivò puntuale il suo racconto via mail ed io rimasi così colpita dalla sua storia che mi venne voglia di conoscerla. La nostra chiacchierata davanti ad un caffè fu davvero piacevole e oggi voglio presentarvi E. che vi racconterà di sè in questa seconda puntata della rubrica "Voci italiane a San Francisco" . Ti va di presentarti brevemente?   37 anni. Nata nel profondo sud dell’Italia e 18 anni vissuti a Milano fra università e lavoro. Laurea poco convinta in economia… nel cuore l’amore per la musica classica ed i viaggi. Poco incline a mettere le radici in un posto, per un paio di volte ho mollato tutto e sono partita con una valigia a curiosare per il mondo; è alla fine di uno di questi viaggi che ho deciso di fermarmi a San Francisco.       Qual è il motivo che ti ha portata qui? Beh, piutto

Clima natalizio a San Francisco su Amiche di Fuso

Immagine
"Il Natale in California è diverso, diverso da un milione di punti di vista..." Se siete curiosi di leggere il resto del mio racconto sul Natale a San Francisco, correte sul nostro sito Amiche di Fuso dove troverete il mio post di oggi dedicato appunto al clima natalizio in quel di San Francisco.  Eccovi il link: http://amichedifuso.com/2014/12/08/clima-natalizio-a-san-francisco/ Ci risentiamo il 10 gennaio per la seconda puntata della rubrica intitolata "Voci italiane a San Francisco" : faremo una bella chiacchierata insieme ad una nuova interessante amica!

Piove, guarda come piove...

Immagine
Che i californiani non siano abituati alla pioggia è più che evidente!  Avete presente quando in Italia arriva la neve e le città (tutte tranne Trento e Bolzano dove si spara il sale preventivamente) rimangono bloccate? Auto ferme, traffico congestionato e tutti in ritardo... ecco, praticamente tutto questo avviene a San Francisco quando piove in una versione diciamo meno drammatica. Non piove spesso da queste parti e negli ultimi anni ci sono stati gravi problemi di siccità che hanno coinvolto la California tutta. Quindi quando arriva la pioggia, ora come ora, è piuttosto benvenuta, anche se... crea dei grossi disagi, specialmente se piove per qualche giorno di seguito come nel caso di questa rainstorm (=tempesta di pioggia) che si è abbattuta su di noi dalla scorsa settimana.  Le strade, assetate e impolverate da mesi, ricevono queste gocce d'acqua e le respingono immediatamente quasi non riconoscendo questo strano fenomeno. E così si formano imponenti rigagnoli che intasano