Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

Ospite a "Playground around the corner"

Immagine
Conosco Mary solo virtualmente e da qualche settimana soltanto, ma devo dire che il progetto che sta portando avanti, intitolato Playground Around the Corner, mi ha entusiasmata sin dall'inizio.  Nel suo blog, raccoglie informazioni sui parchi giochi italiani e internazionali, rendendo note quelle informazioni che difficilmente si possono reperire negli uffici turistici locali oppure online prima della partenza quando molto impegno è richiesto su altri versanti nella preparazione di un viaggio qualunque.  Ecco quindi che un blog che raccoglie tutte queste informazioni dettagliate, grazie alle quali si possono trovare facilmente i parchi per bambini nelle varie città, mi sembra proprio utile per le famiglie con figli. L'invito poi a partecipare tutti alla compilazione delle schede per ogni playground, mi sembra davvero un'ottima idea! Del resto si tratta di un progetto pensato per la comunità e quindi la comunità deve essere coinvolta!  Cliccando qui potete fare voi stessi la…

Walter Haas Playground: parco giochi con vista!

Immagine
Uno dei nuovi parchi giochi per bambini che ho scoperto da poco, grazie ad Elena, è il Walter Haas Playground dedicato al signor Walter Haas, discendente del mitico imprenditore tedesco Levi Strauss che fondò il famoso marchio Levi's.
Il playground trova tra i quartieri di Noe Valley e Glen Park, nella parte meridionale della città, e si affaccia su Diamond Heights Boulevard (mappa). Non è vicino ai luoghi turistici più noti della città ed è anche un po' fuori mano, se la devo dire tutta; in più, per arrivarci bisogna percorrere strade molto ripide, talmente ripide che prima della salita si deve prendere lo slancio... con l'auto dico! Andare a piedi è quasi proibitivo, a meno che non si abiti proprio a due passi da lì. Spero, con questo, di non avervi scoraggiati perchè invece vorrei suggerirvi di non rinunciare a raggiungere questo posto se vi doveste trovare per caso in città con i vostri bambini. 
Sono sicura che questo grazioso parco giochi immerso nel verde e con una v…

Il pane migliore di San Francisco!

Immagine
Qualche settimana fa ricevo una simpatica mail da Iride che, tra le altre cose, mi chiede come siamo messi a pane e biscotti artigianali a San Francisco. Così, mi viene voglia di scrivere questo post dedicato proprio all'argomento pane, pensando sia una cosa che può interessare non solo Iride! Trovare del pane buono in città non è cosa facile, ve lo dico subito. Ho l'impressione che a San Francisco piaccia particolarmente un tipo di pane che viene chiamatosordough: si tratta di un pane che richiede una lunga lievitazione naturale e si può trovare nella versione semplice oppure ricca quando nell'impasto vi sono farine diverse mescolate insieme oppure olive aggiunte all'impasto o ancora con semi vari disposti sulla crosta. La tipologia alle olive non è male e ogni tanto ce lo si concede nonostante il costo di una pagnotta che si aggira intorno ai 5$. 
Rimane che questo pane non ha niente a che vedere con il sapore, la croccantezza e la leggerezza di una ciabatta di un buon…

Una domenica come tante, ma forse no... a San Francisco

Immagine
Sveglia alle 5:50.  Rinuncio all'idea di provare a fare riaddormentare Tegolina che è sveglio e arzillo nonostante la notte costellata di risvegli brevi e per me faticosi. I suoi occhi spalancati lasciano intendere il desiderio di andare in salotto a giocare. Trascorrono così un paio d'ore, passiamo da un gioco all'altro e arrivano le 7:30. Sono forse io un po' annoiata e mi viene voglia di uscire, di fare una passeggiata e di godermi il sole del mattino di una domenica qualunque che, attraverso i vetri della Maison Jaune, vedo luminosa e nitida. Così vesto Teg, poi mi vesto anch'io e usciamo soli, io e lui, in assoluto silenzio, quasi furtivi.  Recupero il passeggino nello scantinato, lo apro e ci faccio accomodare Teg dal quale ricevo in cambio un grandissimo sorriso che immagino sia dovuto alla gioia di essere usciti.  Partiamo quindi, senza una meta ben precisa ma desiderosi di girovagare un po' per le strade di San Francisco e di vederla così, al mattino pres…

Il paradiso dei bambini al Golden Gate Park

Immagine
Siamo di nuovo immersi nel verde del Golden Gate Park per scoprire, tra le grandi distese erbose illuminate dal caldo sole californiano, una delle più belle aree gioco per bambini di tutta San Francisco.




Oggi vi voglio parlare del Koret Children's Quarter, un playground aperto nel 2007, ma che noi abbiamo scoperto solo qualche mese fa. Eh, il piacere di diventare mamma!
Il Koret Children's Quarter è un parco che si ispira al mare. 



























Vi si trovano onde in cemento (ma color acqua, eh!) da cavalcare o su cui arrampicarsi, e tra le quali riposano beate delle tartarughe giganti, anche queste adatte ad essere cavalcate. Distesi al sole ci sono anche degli animali fantastici dalle squame di tasselli di mosaico variopinti, che mi riportano immediatamente con la memoria al Parco Güell di Barcellona, anche per i vasi dalle forme ondulate nei quali germogliano palme e piante grasse. Uno spazio mica male per giocare con i bimbi nella sabbia! Delle splendide conchiglie multicolori sono sparse …