sabato 15 febbraio 2014

Il boa rosso non era poi così male

Sì insomma, alla fine... dopo tutto, quel boa rosso non era poi così male! 
Mi sono ricreduta. 
Come mai? 
Guardate qua che cosa è comparso all'ingresso della Maison Jaune ieri nel giorno di San Valentino.
Del resto, le donne si conquistano con fiori e cioccolatini, no? E questo è stato evidente ieri vedendo in giro per la città tantissimi giovani innamorati alle prese con i fiorai (che addirittura hanno aperto dei baracchini extra sulla strada davanti al negozio pur di velocizzare le vendite) oppure occupati a scegliere dei bon bons deliziosi in raffinate boutiques del cioccolato. 
Una festa molto sentita quella di San Valentino qui a San Francisco! 
I nostri padroni di casa, se ricordate, sono soliti lasciare dei pensierini commestibili all'ingresso nelle occasioni speciali: era successo per esempio ad Halloween. E sinceramente trovo che sia proprio un bel gesto! Certo, con tutti i soldi che paghiamo per l'affitto, non devono averci rimesso... ma comunque trovo sia un pensiero gentile per gli inquilini! 
Per lo meno io sono rimasta piacevolmente sorpresa quando, di rientro dai miei giri a Berkeley, ho trovato questa sorpresa cioccolatosa. Erano buonissimi... sì, "erano"... 
come avrei potuto mangiarne solamente uno?!! =)
Alla prossima
 

6 commenti:

  1. Ma che meraviglia! E ammetto che a me anche il boa rosso non dispiaceva..

    RispondiElimina
  2. voglio vivere alla maison Jaune...da quando leggo il tuo blog, io fan dell'America in generale e, come tutti, con il sogno di fare un'esperienza lì ho deciso che San francisco sarebbe il mio posto ideale. Ora so pure dove cercare casa...
    ahhhh w w i vs padroni di casa

    RispondiElimina
  3. Che bella sorpresa!
    Voglio vivere anch'io alla Maison Jaune... o Verte... o col boa Rouge! No, aspetta, dai, preferisco i cioccolatini al boa! ;)

    RispondiElimina
  4. Qui bisogna "copiare" le belle tradizioni……. tavolino in entrata sperando nell'arrivo dei cioccolatini!

    RispondiElimina
  5. E ci credo che erano buoni, a solo guardarli mi viene l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  6. Ma che bello! Adoro queste accortezze tutte americane...
    Qui in Italia non sarebbe mai successo o se un lungimirante padrone di casa ci avrebbe provato i cioccolatini (scatola compresa) sarebbero spariti dopo qualche minuto.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...