lunedì 18 novembre 2013

La Cheesecake Factory e il primo brunch con Tegolina

All'ottavo piano di uno dei tanti grattacieli che circondano Union Square, e per essere più precisi in quello che ospita Macy's, si trova la Cheesecake Factory. Siamo proprio nel cuore pulsante della città! Questo ristorante, che fa parte di una catena che ha vari locali in tutta l'America, ha una cucina tipicamente americana e una particolare specializzazione nella preparazione di cheesecakes, ed è proprio qui che oggi abbiamo gustato il nostro primo brunch con Tegolina. Lui se n'è stato buono buono nell'ovetto nel mentre che noi gustavamo le nostre pietanze. Degno di nota, com'è ovvio, l'original cheesecake, specialità della casa: una fetta da 8$ accompagnata da un ciuffo di deliziosa panna montata... valeva tutto il brunch, davvero!
Mi piace molto questo posto e ci sono tornata più che volentieri per la seconda volta: la vista sulla piazza centrale di San Francisco è un bello spettacolo da ammirare dall'alto!
Union Square
Union Square, tra l'altro, era già addobbata per le festività dicembrine con il consueto albero di Natale gigante da un lato e la pista da pattinaggio sul ghiaccio dall'altro. 
Effettivamente manca solo un mese o poco più a Natale, ma sinceramente ancora non mi sono abituata a pensare a questa festa con una temperatura esterna che si aggira attorno ai 20 gradi!
Durante tutto il brunch, ma anche prima e dopo, Tegolina ha conquistato gli sguardi dei passanti dentro e fuori dal locale: fino a qualche settimana fa, la panza attirava l'attenzione e catturava i sorrisi della gente; adesso non mi si fila più nessuno e tutti gli occhi sono rivolti a questo fagottino pacifico che già dalla scorsa settimana gironzola per la città. Non credevo avrei potuto portarlo a spasso così presto ma il pediatra ha suggerito di farlo uscire subito e quindi, con grande gioia, esploriamo la città insieme a lui, godendoci queste giornate tiepide che poco hanno a che fare con l'inverno. Lui sembra apprezzare: il passeggino gli concilia il sonno e, al risveglio, gli stimoli di certo non gli mancano! E si sa: l'aria buona aumenta l'appetito! Che sia per questo che non si smette mai di mangiare qui? Certo è che in qualche modo bisognerà pure nutrirle le guanciotte che abbiamo...   
Alla prossima

15 commenti:

  1. Le guanciotte di Tegolina! <3 <3 <3

    RispondiElimina
  2. Fai benissimo,anche io ho portato bea fuori da subito anche se era nata con la prima neve sulle cime,fino ad inizio asilo ha avuto una salute di ferro!!
    Ma..I'll nome?

    RispondiElimina
  3. Bello lui pacifico!!

    Union square io la trovo bruttina in verità, ma non diciamolo a nessuno :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è piuttosto commerciale... purtroppo ci si deve accontentare!
      Beata te che hai le piazze lisbonesi a tua disposizione...

      Elimina
  4. Quanto mi piace leggerti e vedere le fotografie di San Francisco... :)

    Se ripenso alla pappa americana, OMG, quanto mi manca. :)
    Darei il mio regno per una colazione da Denny's

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti!
      Purtroppo non conosco Denny's, ma non sei la prima che me lo nomina!

      Elimina
  5. Uff, ho cancellato il mio commento precedente. :)

    Dicevo che adoro San Francisco e darei di tutto per mangiare anche solo da Denny's... :)

    RispondiElimina
  6. Eh sì, il brunch deve essere stato molto buono. Viene da pensare che Tegolina non se lo sia goduto perché non mangia la cheesecake. Macché, a lui tocca il meglio quando si tratta di mangiare. Non deve fare altro che ordinare e il suo cibo preferito gli viene servito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teg è rimasto effettivamente indifferente al cheesecake, poichè aveva ben altro a cui pensare ma la mamma ha ancora l'acquolina in bocca se ci ripensa...

      Elimina
  7. Che buona la cheesecake della cheesecake factory! Oltretutto e' anche il posto dove lavora Penny del telefilm The Big Bang Theory. Proprio il posto adatto per un primo brunch!

    RispondiElimina
  8. Bello il tuo blog e grazei delle foto postate! Quando vedo il cielo blu mi rip rendo un po' dalla tristezza che mi procura quello cinese! Qui a Shanghai il Grigio e' prevalente Grazie al cielo pero' adoro la cucina orientate quindi, come expat, sopravvivo felice cercando di guardare più in basso che in alto😀
    Simona (^ ^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Se hai bisogno di cielo azzurro, la California è perfetta!! Non si fa davvero desiderare il blu...

      Elimina
  9. l'albero di natale gigante e la pista di pattinaggio ghiacciata... fa tanto america. Anche Nicolò si è abituato da subito ad una vita a zonzo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...