lunedì 24 settembre 2012

Maledette convenzioni

In molti casi, al nord come al sud dell'Italia, ci si trova davanti alla fatidica questione del "Dobbiamo farlo, perchè SI FA COSì". Pensiamo che non si possa fare altrimenti, che non ci siano vie d'uscita perchè... "Perchè si fa così". 
Quindi finiamo col lasciare che siano le convenzioni a guidare le nostre scelte e che sia quello che "si deve fare" a scegliere per noi; arriviamo a pensare che non ci si possa davvero fare niente. Noi italiani - spesso e volentieri (ma fortunatamente non sempre, e non in tutti i casi) - non riusciamo a dire veramente di no a queste maledette convenzioni che limitano (o delimitano) il nostro libero arbitrio!
Beh, io mi chiedo come sia possibile che nel 2012 siamo ancora a questo punto. Mi chiedo come sia possibile che ancora oggi le nostre decisioni siano condizionate da ciò che gli altri diranno, da ciò che gli altri penseranno e che si viva impigliati in questa diabolica rete. Ma possibile che ancora non riusciamo a liberarci da tutto questo?  
Mi sembra che a volte ci troviamo, anche involontariamente, a percorrere una via che qualcun altro ha segnato per noi. Ma questo succede perchè in qualche modo siamo noi a lasciare che sia così; non abbiamo la forza - o il coraggio? - di intraprendere un nuovo cammino che vada nella direzione che noi scegliamo per noi stessi, un cammino che assecondi le nostre aspettative, indipendentemente da ciò che gli altri ne penseranno.  
Sinceramente io penso che il bello consista proprio in questo: nel decidere di percorrere una propria strada, quanto più alternativa possibile, nel costruire un cammino che lasci una traccia indelebile ma unica nel suo genere. Se dovessimo seguire le orme altrui, le nostre impronte finirebbero con l'essere celate dall'ombra di qualcuno che è passato di lì prima di noi.    

La nostra libertà di scegliere vada quindi contro il limite segnato dalle convenzioni!
Alla prossima,
Sabina 

1 commento:

  1. Concordo pienamente con te! e mi stupisco delle stesse cose di cui parli! Ti stai un po' disintossicando lì a San Francisco da queste abitudini all'italiana?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...