venerdì 6 giugno 2014

Il paradiso dei bambini al Golden Gate Park

Siamo di nuovo immersi nel verde del Golden Gate Park per scoprire, tra le grandi distese erbose illuminate dal caldo sole californiano, una delle più belle aree gioco per bambini di tutta San Francisco.   
San Francisco, Golden Gate Park




Oggi vi voglio parlare del Koret Children's Quarter, un playground aperto nel 2007, ma che noi abbiamo scoperto solo qualche mese fa. Eh, il piacere di diventare mamma!
Il Koret Children's Quarter è un parco che si ispira al mare. 
San Francisco, Golden Gate Park






Immagine presa da qui





















Vi si trovano onde in cemento (ma color acqua, eh!) da cavalcare o su cui arrampicarsi, e tra le quali riposano beate delle tartarughe giganti, anche queste adatte ad essere cavalcate.
Distesi al sole ci sono anche degli animali fantastici dalle squame di tasselli di mosaico variopinti, che mi riportano immediatamente con la memoria al Parco Güell di Barcellona, anche per i vasi dalle forme ondulate nei quali germogliano palme e piante grasse. Uno spazio mica male per giocare con i bimbi nella sabbia!
Delle splendide conchiglie multicolori sono sparse qua e là a segnare il cammino nella zona cementata.
Questa pero', in realtà, è la parte più decorativa del playground e forse anche quella meno popolata di bambini, generalmente. 
Il lato opposto del parco è sicuramente quello che riceve più attenzioni. Qui infatti si trovano vari scivoli che finiscono tutti sulla sabbia. 
Immagine presa da Kids' Busy Book
Svetta una piramide piuttosto alta, fatta tutta di corde: ideale per l'arrampicata! 
Spesso mi è capitato di vedere bambini anche piccoli raggiungere la cima e gridare a squarciagola per attirare l'attenzione di mamma o di papà. Fotografia assicurata! 
Immagine presa da Marin Mommies.com
Tra gli alberi, un altro scivolo, ma in questo caso si tratta di un vecchio scivolo in cemento che sfrutta il pendio della collina. Come si usa uno scivolo in cemento? I bambini salgono veloci i gradini in pietra che permettono l'accesso alla discesa e si lanciano giù tenendo ben stretto il cartone sotto al loro sedere! 
Per i genitori, vi sono panchine in abbondanza nelle zone d'erba all'ombra o al sole attorno all'area centrale con la sabbia e gli scivoli vari. In questo modo, mentre i piccoli si scatenano con i giochi, i grandi possono godersi l'aria standosene in panciolle comodamente seduti nel verde. A questo punto, con un bel libro in mano, non vi viene proprio voglia di essere al parco?! 


Trovate i dettagli relativi a quest'area di gioco a San Francisco anche nel blog di Mary, Playground around the corner, che raccoglie informazioni utilissime sui parchi dedicati ai bambini nelle città italiane e del mondo. Un sito assolutamente da consultare prima della partenza per un viaggio di esplorazione coi piccoli!
Alla prossima

3 commenti:

  1. che meraviglia……. invidia al massimo! spettacolare un'idea semplice pensata per il piacere dei bambini!

    RispondiElimina
  2. Stupendo. Lo voglio anche io un parco così sotto casa.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...