giovedì 19 settembre 2013

La panza che danza

Da qualche settimana a questa parte, mi sono dovuta rendere conto, necessariamente, che un bambino che cresce nella pancia della sua mamma può fare tantissime cose: 
- può dormire a lungo e starsene immobile per un tempo indefinito tanto da far davvero dubitare della sua presenza;
- può altresì svegliarsi di soprassalto per un rumore forte e cominciare a frullare;
- può avere il singhiozzo con regolarità, specialmente al mattino e alla sera (dicono si stia allenando per i suoi primi respiri!);
- può lasciarsi cullare (ovvero intontire) dai movimenti della sua mamma;
- può cedere alle coccole e rispondere ai toc toc sulla pancia con particolari quanto divertenti colpi di piedi (e quelli di Tegolina non devono essere troppo piccoli!); 
- può ascoltare paziente il suono della voce della mamma o del papà, e dare retta soprattutto al papà quando lo istiga al movimento;
- può quindi voltarsi, rotolarsi e a volte cappottarsi facendo poi finta che non sia successo niente;
- può far sentire manine, piedini, testa e sederino, preferendo puntare verso l'esterno specialmente quest'ultimo, tanto da creare delle assurde montagnole che appaiono e scompaiono sulla superficie; 
- può fare yoga e/o karate a seconda dei casi, e far vibrare all'unisono parti opposte della pancia, se sta facendo karate;
- può ballare la samba senza preoccuparsi troppo dei presenti

Ecco quindi che, con tutto questo trambusto, diventa assai difficile concentrarsi e fingere che non stia succedendo niente alla pancia, che sembra posseduta da un piccolo alien super attivo! 
Allora la mamma prova a videoriprendere queste sequenze circensi, perché a volte descrivere a parole una cosa, non rende esattamente l'idea di quel che succede nella realtà... ma ammetto di non essere ancora riuscita a fare un video soddisfacente e questo è solo uno dei tanti tentativi... 
Notate bene che qui io ero IMMOBILE.
video
Che ne dite allora della panza che danza?
Alla prossima

21 commenti:

  1. Purtroppo non riesco a vedere il video ma capisco la sensazione. Non so perché ma i miei due figli, nella pancia si muovevano quasi sempre quando la sera mi sdraiavo per andare a dormire, il problema era che lo facevano per tutta la notte ed io mi ritrovavo a passeggiare per la cucina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche Tegolina predilige il dopo cena sul divano! Mi dicono che quando la mamma è particolarmente rilassata e ha la pancia piena, danno il meglio!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Qui a San Fra, lo sport d'eccellenza è il baseball! ;)

      Elimina
  3. Che bello vedere le esplorazioni danzanti...... felici nello spazio tutto suo! grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presumo che anche lui sia parecchio felice della sua casetta!

      Elimina
    2. si era quello che volevo dire ma ho saltato qualche virgola!!!!!!!

      Elimina
  4. Ma che spettacolo! Preparati a quando riuscirà a scappare via sulle sue gambe :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun dubbio: mi rimetterà presto in forma! ;)

      Elimina
  5. Sapessi quante volte ho provato a fare il video, ma sembra che captino la presenza del cellulare e se due secondi prima sembra ballino la samba non appena fai rec stai sicuro che non si muovono più :-P!!! E non ti dico ora dal vivo fare una foto con il sorriso è un'impresa!!!! Ora che è fuori dalla pancia ho capito perché si muoveva tanto...vedessi come sgambetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chissà quando comincerà a camminare che cosa combinerà! ;)

      Elimina
  6. che bello...che ricordi mi son tornati alla mente....solo che io avevo due ballerine gemelle nella panza! Ricordo ancora la sensazione di quando si sono girate a testa in giù!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le gemelle!!! Deve essere un'esperienza incredibile...

      Elimina
  7. Ma ha ancora spazio per muoversi? Mia figlia è rimasta a testa in giù per 2 mesi e quando non aveva più spazio ha cominciato a dare delle gran testate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente ha ancora qualche centimetro disponibile e ne approfitta alla grande!

      Elimina
  8. Bellissimo ed emozionante video!
    Sono un'insegnante di liceo e quando ero agli ultimi mesi di gravidanza del mio primo figlio avevo problemi a farmi seguire dagli allievi mentre spiegavo matematica o fisica alla lavagna, perché fissavano ipnotizzati la mia pancia vistosamente danzante.
    Dopo la nascita ha mantenuto la voglia di muoversi: a tre anni, con una caviglia steccata per una distorsione, correva così velocemente sul marciapiede, inseguito da me tutta affannata e preoccupata, che uno sconosciuto, osservando la scena, mi ha gridato: "Fortuna che ha una gamba rotta, altrimenti...!"
    Sì, ti rimetterai in forma molto presto... :)
    Mila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto troppo ridere, Mila!
      Immagino gli allievi ipnotizzati dalla panza che danza...

      E mi preparo psicologicamente agli inseguimenti di Tegolina corridore instancabile!

      Elimina
  9. che bello :-)
    per tanto tempo questi tipi di video li ho sempre evitati, ma il tuo l'ho voluto vedere...
    che tenero :-D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...