venerdì 21 giugno 2013

Acquisti online: cambi e restituzioni

Credevate che d'ora in poi non avrei fatto altro che parlarvi di Tegolina, eh? E invece no! Siete salvi - forse ancora per poco - dalle considerazioni di una futura mamma italiana trapiantata a San Francisco. E Tegolina so che mi perdonerà, conoscendo la mia natura didascalica...
Quest'oggi vi parlerò quindi degli acquisti online qui negli States, basandomi su storie di vita vissuta!
Old Navy
Ho comprato qualche giorno fa questa felpa che era in offerta sul sito della Old Navy. Mi è arrivata a casa in tre giorni netti! Solo che l'avevo presa in crescere, immaginandomi quale volteggiante mongolfiera di qui a qualche mese. Ho decisamente esagerato e, una volta indossata, mi sono resa conto che era troppo grande, anche in prospettiva! 
Panico. 
E adesso che faccio? 
Dentro al pacco trovo il foglio relativo all'ordine, nel quale leggo: Need to return an item? (To make an exchange, see back of invoice) (=Hai bisogno di restituire un prodotto? Per effettuare un cambio, guarda dietro alla ricevuta). Scopro quindi che restituzioni e cambi sono completamente gratuiti. 
Per il cambio, in particolare, devi chiamare il servizio clienti per prenotare il nuovo prodotto di cui hai bisogno, scegliendo nuova taglia, colore o modello, a seconda dei casi. Ti viene quindi chiesto di comunicare alla signorina della Old Navy al telefono anche i dati della tua carta di credito con cui verrà effettuato questo secondo acquisto. Direte voi: Ecco la fregatura! Ti fanno comprare una seconda felpa così tu spendi due volte!
E invece no.
Ecco invece come funziona: una volta pagato il secondo ordine, si saluta la signorina della Old Navy. Si entra nel sito alla ricerca della voce Orders and returns (=ordini e restituzioni) per trovare le istruzioni da seguire per la restituzione. 
Innanzitutto bisogna pensare all'etichetta.  
Etichetta? 
Sì, andrà incollata all'esterno dello stesso pacco che conteneva originariamente la felpa. Compili nella schermata dei campi obbligatori (nome, indirizzo, numero di telefono, e-mail e numero dell'ordine da restituire) che compariranno sull'etichetta alla voce mittente, mentre in automatico si presenterà sul foglio che stamperai il nuovo destinatario, ovvero il servizio restituzioni. L'etichetta va quindi incollata sullo stesso pacco. Pur essendo stato aperto, questo può essere riutilizzato per la restituzione. Sulla busta si legge infatti: You can reuse this bag for returns or another use. Simply remove tape and fold flap down (=Puoi riutilizzare questa busta per le restituzioni o per altri usi. Semplicemente, rimuovi la striscia di carta e ripiega l'estremità su se stessa). 
Dentro alla busta rimetti la felpa con la ricevuta dell'acquisto compilata includendo i motivi che giustificano la restituzione. Nel mio caso io ho specificato che la taglia era troppo grande ma vi sono molte alternative per spiegare perchè il prodotto non andava bene.
Non è necessario aggiungere francobolli alla busta: è già pronta per essere spedita! 
A questo punto direte voi: Sì, ma adesso ti tocca andare all'ufficio postale. 
E io vi rispondo: No, cari miei! Qui la posta affrancata non occorre mica portarla alla posta o cercare disperatamente una buca delle lettere per spedirla!
Succederà così: il postino passerà da casa come ogni mattina e troverà fuori dalla mia cassetta della posta la mia busta affrancata; capirà quindi che dovrà ritirarla ed effettuare lui la spedizione per me e io non dovrò fare assolutamente niente.  Facile no?
Quando Old Navy riceverà la felpa restituita, provvederà a restituirmi i soldi spesi con il primo acquisto riversandoli sulla mia carta di credito. Nel frattempo la mia nuova felpa è già stata spedita - e mi è arrivata una mail di conferma dell'avvenuta spedizione - e la riceverò di qui a qualche giorno.
In tutto questo, io sono rimasta a casa, comodamente seduta alla mia scrivania con davanti computer e telefono. 
Accidenti alla comodità: sento già che ho voglia di acquistare qualcos'altro. 
Tegolina, serve niente?!?
Alla prossima

1 commento:

  1. Sembra tutto così semplice....mentre avrei ben altri racconti di spedizioni !

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...