mercoledì 19 dicembre 2012

Ma come ho fatto a vivere senza? #20

Qualche settimana fa, ho acquistato questo docciaschiuma da uomo. Direte voi: "Va bene, e allora? Davvero è così interessante?".
Beh, sinceramente nemmeno io pensavo che un docciaschiuma potesse avere una storia, figuriamoci poi se immaginavo che la storia potesse essere pure divertente da raccontare. 
E invece, eccola qui la storia del nostro Axe, che vi presento per questo 20 dicembre, proponendovi un nuovo prodotto del mercato americano che potrebbe diventare un'ottima idea regalo per questo Natale ormai alle porte. 
Lo ammetto: io sono stata attirata dalla forma spaziale del contenitore, ma anche da quel 50% in più di prodotto che mi si prometteva sul fronte, per un oggetto che, tra l'altro, era già in offerta.
Ho preso in mano il docciaschiuma e sono stata irrimediabilmente catturata dai bagliori argentei del sapone all'interno, ahimè.
Un docchiaschiuma argentato! Wow!
Avevo anche letto che era Cool Metal, ma mica pensavo che il gel potesse avere riflessi argentati. 
A questo punto, mi è parso chiaro che lo dovevo proprio acquistare. Se non si prendono certe cose nel periodo natalizio... Così me lo sono portato a casa e l'ho sistemato nel box doccia, pronto per l'uso.
Il marito fa la prima doccia qualche giorno dopo. Poi, arriva in cucina tutto bello profumato con il suo accappatoio ancora addosso, mi guarda dritto negli occhi e mi chiede: "Come mai hai comprato questo docciaschiuma?". 
Tergiverso per qualche istante, non volendo ammettere che si è trattato del barluccichio argenteo. 
Lui ride. 
Io non capisco.
Aggiunge: "Ma hai letto qui dietro?".
Dico: "A dire la verità, no. Che cosa c'è scritto?".
Ride. 
E poi mi porge il docciaschiuma.
Leggo.
"Porta la sensazione cool metal nella tua doccia". 
E va bene. 
Vedo il disegnetto dell'omino che si lava per bene e la cosa non mi turba affatto. Così procedo con la lettura: "Un gel doccia rinfrescante con quarzo e zinco che ti fa sentire pronto per qualunque cosa". 
Noto la freccina che collega la prima vignetta alla seconda. L'omino che prima si faceva la doccia, ora incontra un'avvenente donnina dal fisico scolpito. 

Ma il colpo di grazia ce lo dà la frasetta sotto alle due immagini: 
"UNLIMITED FEMALE ATTENTION" ovvero attenzioni femminili a non finire!
Ma non ci posso credere!
E a sinistra, ci sono pure due belle labbra carnose.  
Ma fateci il piacere!
Al prossimo,
Sabina

4 commenti:

  1. Nessun commento....... ma posso ridere pensando al punto di domanda del maritino?

    RispondiElimina
  2. Oddio! Non entrerà mai in casa mia!!! ahahahaha

    RispondiElimina
  3. Ciao :), sono capitato qui per caso e mi trovo completamente d'accordo con questo post. Ho smesso di comprare il questo docciaschiuma quando ho letto cosa c'era dietro. Un'offesa per entrambi i generi sessuali!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...