giovedì 10 maggio 2012

Curiosando nel giardino sul retro

Per quest'oggi ho pensato di farvi semplicemente entrare insieme a me nel giardino di una casa americana d.o.c. 
Proprio ieri ho girato questo video nel backyard - lo chiamano così il giardino situato sul retro - della casa di Noe Valley nella quale ci troviamo da due settimane circa e dove rimarremo fino alla fine del mese. Ho pensato che non capita tutti i giorni di avere accesso ad uno spazio privato di questo tipo e io, se fossi in voi, sarei davvero curiosa di scoprire quali sono i luoghi che caratterizzano l'America più genuina... Ecco quindi spiegata la mia scelta di girare questo breve filmato. Scusate per le inquadrature e la mano tremolante: ma vi chiedo di essere comprensivi, mi sono improvvisata regista per qualche secondo! Voglio solo farvi assaporare un po' di vita americana...
video

Quello che avete visto qui è il giardino interno di questa casa singola a tre piani, dei quali due sono riservati alla padrona di casa  - la signora Pam - e uno, sotto, è per noi. In realtà in questo appartamento vive Erika - una ragazza che al momento si trova in Spagna e che quindi ha pensato di subaffittare la casa a noi mentre lei era in Europa, per pagarsi l'affitto mensile. Vi assicuro che questa casa è davvero fantastica: vi dico solo che abbiamo tre salotti, uno per la cena, uno per guardare la tv e uno per accogliere gli ospiti! 
Devo dire però che quando siamo venuti qui per la prima volta, la parte della casa che più ci ha colpiti è stata proprio questa: la veranda, dove solitamente facciamo colazione. 
 Devo dire che la mattina è un piacere svegliarsi pensando che l'inizio della giornata avrà luogo in questa stanzetta luminosissima!  Il nostro backyard è particolarmente carino, perchè è proprio ben curato.  Ci sono piantine aromatiche sparse ovunque ma ben ordinate, e tantissimi fiori di varie specie. Dovrò dedicare un capitolo di questa storia a Pam, la nostra padrona di casa: è una donna davvero incredibile e adora le piante, tant'è che in casa deve avere almeno una trentina di orchidee nelle varie stanze! E persino nel bagno, giuro!
Volevo aggiungere che non tutte la case hanno un giardino interno. Certo moltissime lo hanno. Un po' come in centro a Padova: non immagineresti mai che dietro a quei giganti portoni si nasconde uno splendido giardino... Questa cosa mi ha sempre affascinato molto e forse per questo ogni volta che si apre un portone, io ci ficco il naso dentro! Qui, con tutte le case che abbiamo visto prima di trovare la nostra, posso dirvi per esperienza che generalmente le case hanno almeno uno spazio all'aperto in comune: che sia un backyard o una terrazza sul tetto, fatto sta che questo spazio generalmente c'è. 
Gli americani utilizzano questi luoghi per le feste e specialmente per il barbeque, che qui costituisce un vero e proprio must del weekend o delle vacanze. 
Comunque,  vi devo dire che non tutte le case in città hanno un backyard. E sicuramente non tutte ce l'hanno bello come il nostro, con sedie di legno e ombrellone, recinto e piattaforma di legno, lanterna e campanelle sull'albero che suonano con il vento. I miei pomeriggi sono allietati dal suono di queste campanelle... E generalmente, qui c'è sempre un gran silenzio, perfetto per studiare, leggere un libro, o scrivere un post per un blog! 
Alla prossima,
Sabina

1 commento:

  1. la mia passione per i giardini non può che sentirsi soddisfatta di questa visione....e la saletta per la prima colazione, come essere in campeggio, che per me è il massimo! Si è vero Via Altinate, s. Sofia, ma tantissime vie del centro di Padova nascondono in quei portoni giardini alle volte piuttosto grandi.....e a quelli che mi dicono io: in centro non vivrei mai, rispondo:IO SI

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...